Un pic-nic per la decrescita

Standard

Il  5 giugno 2011 si celebra  il secondo appuntamento mondiale del pic-nic per la decrescita.

Quest’anno l’evento assume però un significato ulteriore, perché la manifestazione vuole esprimere,  oltre all’adesione ai principi del movimento di decrescita, anche la solidarietà verso gli abitanti di Fukushima!


 “What do you want? Clean energy! When do you want it? Now”


Questo infatti lo slogan lanciato dal sito http://picnic4degrowth.net  per l’edizione annuale, a sottolineare che, se anche i media hanno ormai abbassato l’attenzione, alla ricerca di notizie sempre nuove, NOI NON DIMENTICHIAMO!

Il pic-nic diventa allora un semplice ma significativo gesto, per ricordare ai nostri governanti, che pretendiamo energia pulita e sicura e che quella nucleare, semplicemente, non lo è.

L’edizione del 2010 ha visto tra i partecipanti circa 70 città, in più di 20 paesi del mondo.

Se anche quest’anno la manifestazione avrà lo stesso successo, sarà un uragano di gente che, prima e oltre ogni consultazione referendaria, dirà NO AL NUCLEARE, abbracciando il principio della quinta “R” del movimento di decrescita, secondo il quale la soluzione sta semplicemente nel “ridurre” i nostri consumi e consumare meno energia.

Ma come si fa a partecipare al pic-nic?

La soluzione è semplice, basta scaricare dal sito il toolkit, previsto in cinque lingue diverse, scegliere un posto e creare un piccolo comitato organizzativo assieme a qualche amico.

L’azione va infatti, se possibile, promossa, così da poter essere visibili, e dare impulso all’idea di decrescita a livello locale: più siamo meglio è! Per questo è consigliabile segnalarsi sulla mappa.

Invita poi tutti quelli che conosci e chiedi a ciascuno di:

– cucinare al massimo per una o due persone (niente sprechi!)

– portare i propri piatti e bicchieri (niente rifiuti!)

– cucinare con ingredienti locali (Km O)

– portare una ricetta e condividerla (socializzare)

E se piove?

Il vademecum del picnic_4_degrowth sottolinea giustamente che anche  “la pioggia fa parte della natura ed è bella (guardiamola in modo positivo)!”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...